Guanti donna: il modello Camilla

Guanti donna: ecco il modello Camilla di Guanti Simeone, che incarnano lo stile e la raffinatezza per la donna che sa osare.

guanti da donna modello Camilla (Guanti Simeone)

Sono spesso i dettagli a fare la differenza. Come quell’applicazione di una fibbia dorata che si trova sul modello Camilla di Guanti Simeone. Si tratta di guanti in pelle, nello specifico nappa, foderati in puro cashmere. L’aggiunta della fibbia non è il solo dettaglio fondamentale, ma sono presenti anche dei supporti di pelle in tinta. Questi guanti sono disponibili solo in due colori: rosso e nero, proprio come nel celebre romanzo di Stendhal.

L’ideale sarebbe indossare questi guanti per andare al lavoro o nel corso di situazioni abbastanza eleganti, ma sobrie, e solenni. Si tratta di un paio di guanti da donna molto chic e ricercati: l’eleganza e nelle linee, spezzate da quella doratura, che si fondono in un tutt’uno armonico. Sono adatti a donne al di sopra dei 30 anni, se si è troppo giovani meglio scegliere un modello più adatto alla propria età.

Come abbinare il modello Camilla? Nonostante si tratti di guanti fashion, si può pensare a una borsa o delle scarpe abbastanza classiche. Si può andare a ricercare l’abbinamento giusto nel catalogo Furla, per quanto riguarda le borse, o magari optare per qualcosa di artigianale e di locale. Per quanto riguarda le scarpe, si può cercare l’abbinamento perfetto con qualche modello classico di Guess, ma cercando di evitare i modelli in vernice, che stonerebbero in maniera epica.

La pelle in questo caso vince su tutto: se in altri casi si può spaziare sui materiali, è meglio farlo, ma stavolta no. Questi guanti hanno un retrogusto fortemente vintage per cui vanno onorati nella maniera corretta. Quindi non si deve cercare di immaginare cose insolite o strane, ma trovare il giusto equilibrio, magari condendolo con un abito o una borsa a pois.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *