Guanti uomo, il modello Alberto

Come devono essere dei guanti in pelle da uomo? La semplicità la fa sempre da padrone, e così è con i guanti modello Alberto di Guanti Simeone. Quest’accessorio si presta a moltissimi stili e abbinamenti, proprio grazie alla sua versatilità e alla sua semplicità

0000 guanto uomo pelle chocolateI guanti da uomo rappresentano sempre una cifra stilistica assolutamente unica, tuttavia non sono fatti semplicemente per abbigliamenti eleganti e molto chic. Come i guanti modello Alberto, guanti da uomo di Guanti Simeone, che possono essere indossati con completi elegantissimi, ma anche con completi in velluto a coste, jeans, denim e molto altro. Perfetti da portare in macchina per isolare le mani dal volante e migliorare la presa, ma sono comunque un accessorio che non può mancare nel guardaroba di nessun uomo.

Ma quali sono le caratteristiche del modello Alberto? Si tratta di un paio di guanti da uomo in pelle nappa foderati internamente in lana 100%. Il modello presenta cuciture esterne con tre venature a rilievo sul dorso, uno spacco laterale con bordo rifinito in pelle e realizzato con pelli di alta qualità, appositamente scelte e tinte dall’azienda. I guanti modello Alberto sono inoltre lavorati a mano con tecniche artigianali, che affondano le loro radici nell’esperienza che si tramanda di generazione in generazione.

Sono assolutamente vestibilissimi e presentano una fattura raffinata e di grande qualità. La lavorazione artigianale delle pelli è infatti una grande tradizione in Campania e naturalmente lo è per Guanti Simeone: qui si realizzano accessori fatti per durare nel tempo, per essere belli e resistenti come avveniva in passato, affinché chi indosserà questi guanti li percepisca come qualcosa che rappresenti appieno la propria anima, la propria personalità. Da abbinare possibilmente con un  da uomo in pelle dello stesso colore, con una 24 ore, e con delle scarpe oppure stivaletti in pelle.

Guanti uomo, il modello Narciso

Prendiamo in esame il modello Narciso, un’offerta di moda nell’ambito dei guanti uomo.

I Guanti Simeone non son solo disponibili in modelli classici, ma l’azienda è anche attenta ai dettami della moda. Nasce così, tra i modelli di guanti uomo, il modello Narciso, un paio di guanti in nappa foderati in puro cashmere. Il modello è cucito a mano con tre venature in rilievo sul dorso e bordo a contrasto con fodera a vista, mentre lo spacco è sotto la mano con bordo in pelle. Questi guanti sono disponibili in nero e hanno un impatto chiaramente casual.

guanti uomo in pelle modello narcisoL’ideale sarebbe abbinarli a un giubbotto di pelle con zip ma anche a un piumino, jeans e camicie scozzesi, ma anche pantaloni di velluto a coste. Sono decisamente dei guanti informali, per cui è meglio sfoggiarli in situazioni poco solenni e poco formali. Fanno eccezione gli spettacoli pubblici, come i concerti o le piece teatrali, le presentazioni di libri, il cinema. La cultura ama queste divagazioni di tendenza, soprattutto quando i riferimenti culturali sono alti.

Il nome Narciso non è infatti attribuito a caso e simboleggia il bello della moda, come da un celebre mito greco. Secondo la mitologia ellenica, infatti, Narciso era un giovane che faceva innamorare tutti di lui, ma lui respingeva tutti, in particolare i pretendenti di sesso maschile. Solo uno, Aminia, non riusciva a desistere dal suo proposito, così Narciso gli donò una spada affinché si uccidesse per amore: Aminia lo fece, invocando la vendetta degli dei. Eros, che in quanto amore si sentì respinto a sua volta, accolse la richiesta e spinse Narciso a innamorarsi di se stesso mentre si rimirava in una limpida fonte. Così al vanesio non restò che uccidersi a sua volta, con la stessa spada che aveva donato ad Aminia, e dal suo sangue in terra nacque il bellissimo fiore. Raccontiamo questo mito per far comprendere che la moda, come l’amore è condivisione: da soli, per quanto ci possiamo piacere, non serve a nulla.

Guanti uomo, il modello Luciano

Guanti Simeone da uomo, un grande classico è il modello Luciano, sobrio, raffinato e adatto a ogni situazione.

Spesso si finisce per considerare i guanti un accessorio da donna. Così molti maschietti non fanno attenzione a quello che potrebbe essere l’accessorio distintivo della loro cifra stilistica. I guanti per uomo finiscono quindi per essere la cenerentola della moda. Ma non sempre. Stavolta analizziamo i guanti Luciano, uno dei modelli di Guanti Simeone.

Si tratta di un modello di guanti disponibile in differenti colori, ossia nero, cammello, vinaccia, testa di moro, verde scuro, tinte virili nel senso classico del termine, che stanno bene con ogni outfit e in qualunque tempo. Il modello Luciano è infatti un modello di guanti che non va archiviato con il passare della moda: come per tutti i grandi classici, si può utilizzare nel tempo, senza che venga avvertita l’ingiuria degli anni.

Questo anche in forza della qualità degli elementi che lo costituiscono. Il modello Luciano di Guanti Simeone è realizzato in nappa e foderato in puro cashmere. Come si potrà notare vedendolo dal vivo, è cucito a mano con tre venature in rilievo sul dorso o lo spacco al di sotto del polso. Sono in fondo i dettagli che rendono speciale un accessorio e che denotano l’accuratezza con cui è stato realizzato.

Questi guanti possono essere indossati con outfit classici o casual. In pratica stanno bene sotto completi e cappotti di taglio classico, ma anche moderni e trendy, in tessuti tradizionalmente considerati “poveri” come il denim o il jeans. Si possono abbinare benissimo con scarpe e cinture in pelle, in pelle scamosciata o vernice, tanto sono versatili. Da provare indifferentemente a indossarli sul luogo di lavoro o a un cocktail party. Il figurone è assicurato: tutto ciò che è classico, nel mondo della moda fa questo effetto. Perché le tendenze sono in parte destinate a scomparire, mentre ciò che è bello resta per sempre tale.